REGGIO

Ospedali, file intemrinabili al pronto soccorso

In 12 posti letto ricoverati 36 malati all'Obi (osservazione breve intensiva), corridoi con pazienti in barella

L'ingresso del pronto soccorso degli ospedali Riuniti

Situazione esplosiva al pronto soccorso degli ospedali Riuniti. Pazienti costretti ad attendere per ore tra cattivi odori e caldo in attesa di una sistemazione adeguata, prima di essere visitati. Tra tutto questo caos va comunque fatto un elogio al personale medico e infermieristico che in condizioni impossibili svolgono un lavoro impeccabile. Gli approfondimenti sull'edizione di domani di Gazzetta del Sud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi