PORTO DI GIOIA TAURO

In corso il referendum sulla cigs
domani i primi verdetti

Al voto i dipendenti di Medcenter altissima affluenza alle urne

Referendum porto di Gioia Tauro

Un momento delle operazioni di voto dei dipendenti di Medcenter a Gioia

E' ancora in corso il referendum al porto di Gioia Tauro sull'ipotesi di accordo per la cassa integrazione straordinaria sottoscritta da Cgil, Ugl e Cisl con la società terminalista dello scalo medcenter Container Terminal.

Alle 20 si sono recati alle urne circa 730 lavoratori. Si avrà tempo per votare fino a domani pomeriggio alle 15 e 30. Subito dopo lo scrutinio.

Intanto prosegue la lotta intestina tra i sindacati. Dopo le accuse del Sul, ieri è arrivata la presa di posizione dei sindacati confederali che non hanno gradito la distribuzione di volantini ai lavoratori che invitavano i lavoratori a votare "no".

Nel pomeriggio di domani arriveranno i primi verdetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi