Reggio Calabria

Commissione d'accesso antimafia al comune di Platì

Decisione adottata dal prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari

Funerali Barbaro, prete voleva esequie pubbliche

Commissione d'accesso antimafia al comune di Plati'. Questa la decisione adottata dal prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari. Il comune doveva tornare al voto nella prossima primavera dopo la decadenza del sindaco Sergi a seguito della dimissione di più della metà dei consiglieri comunali e l'arrivo di un commissario ordinario. Adesso è tutto in bilico: i tre commissari avranno 3 mesi di tempo per verificare se ci sono state forme di condizionamento della 'ndrangheta nell'amministrazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Nubifragio in città

Nubifragio in città

di Luana Costa