PALMI

Lo Stato ha aperto la caccia alle "vacche sacre"

Lungo la strada Cittanova-Rizziconi un grosso toro ha “caricato” e distrutto un’auto: ferita la conducente

Lo Stato ha aperto la caccia alle "vacche sacre"

Primo giorno con brivido per la task force istituita per reprimere i fenomeno dei “bovini vaganti”. Mentre il gruppo interforze era impegnato nella prima battuta di caccia in una zona agricola tra i comuni di Cittanova, Terranova Sappio Minulio e Molochio, a pochi chilometri di distanza un grosso toro ha caricato e distrutto un’auto sulla quale viaggiava una donna rimasta leggermente ferita. Il fenomeno delle cosiddette “vacche sacre” è legato al mondo della criminalità organizzata. La sua repressione vuole essere un atto di riaffermazione dello Stato nei territori dove la presenza della ‘ndrangheta è molto marcata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi