In una sala slot

Rissa a Reggio Calabria, quattro arresti

Protagonisti due fratelli reggini e due cittadini marocchini

Rissa a Reggio Calabria, quattro arresti

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Reggio Calabria hanno arrestato per rissa Michael Lombardo, di 26, il fratello Vincenzo (32), reggini, Rabi Laroui (42), e Lachcen Najih (31), entrambi marocchini, gli ultimi tre già noti alle forze dell'ordine. I militari dell'Arma sono intervenuti nella Sala Slot "Las Vegas", dove era stata segnalata una rissa in corso. Giunti sul posto hanno interrotto la rissa e fatto intervenire l'ambulanza del 118 per le gravi condizioni di uno dei due marocchini. Dalle successive indagini è emerso che i fratelli Lombardo erano usciti fuori dal locale per intimare ai due marocchini - che, visibilmente alticci, discutevano animatamente fra di loro nei pressi dell'ingresso - di allontanarsi. Dal rifiuto dei due stranieri nasceva la rissa, cui Michael Lombardo interveniva brandendo una mazza da baseball.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi