GIOIA TAURO

Porto, via libera alla zona economica speciale

Adesso prima dell'ok definitivo serve il visto della sezione di controllo centrale della Corte dei Conti

Porto, via libera alla zona economica speciale

Primo via libera con prescrizioni alla Zona Economica speciale nel porto di Gioia Tauro. La sezione consultiva del consiglio di stato ha depositato poco fa il parere richiesto dal governo un merito al decreto che ha dato il via libera all'istituzione di zone con benefici fiscali ed economici per chi investe nelle regioni Abruzzo, Basilicata, calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Tra queste particolarmente importante era la proposta di Zes per l'area portuale di gioia tauro. Un provvedimento atteso da anni. I giudici amministrativi hanno segnalato diverse anomalie nel testo e chiesto correttivi alla presidenza del consiglio dei ministri. Adesso prima del via libera definitivo serve il visto della sezione di controllo centrale della Corte dei Conti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi