Reggio Calabria

Quel pasticciaccio del veglione di piazza Duomo

Un’autorizzazione contro l’altra e ieri l’ultimo colpo di scena. Alla fine il Comune riesce a scontentare tutti

Quel pasticciaccio del veglione di piazza Duomo

In origine (prima ordinanza) c’era l’autorizzazione per il brindisi in piazza Duomo organizzato dal Comitato Corso Sud. Poi Palazzo San Giorgio ne ha partorita un’altra e ha autorizzato l’associazione “Deep Club” a svolgere il veglione in piazza Duomo e ha intimato al “Corso Sud” di liberare la piazza dalle casette del Villaggio di Natale e dal grande Albero offerto dalle Fattoria della Piana.

Motivo del ripensamento comunale: ignoto. Risultato ottenuto: un gran casino. Che, dopo qualche giorno ha indotto il “Deep Club” a desistere dal suo impegno e il Comune a compiere un’altra piroetta annullando – nella giornata di ieri – l’ordinanza precedente. Risultato finale: nessun veglione in piazza Duomo. E a perderci, ancora una volta, sono i cittadini che potevano vivere la prima notte dell’anno in allegria e dovranno rinunciarci.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi