Reggio Calabria

Il nuovo ospedale? In coma...

I "Riuniti" hanno approvato il preliminare ma manca tutta la parte di competenza della regione.

Il nuovo ospedale? In coma...

Ben 18 step prima di far partire la gara per la realizzazione del nuovo ospedale di Reggio Calabria. In termini temporali l’Azienda Ospedaliera ha stilato un cronoprogramma che arriva fino al primo luglio del 2019. Al momento è stato redatto soltanto il progetto preliminare: per arrivare a vedere poggiata la prima pietra saranno necessarie altre tre conferenze di servizi.

Prima di poter sbloccare questo iter, però, serve che i terreni sui quali dovrà essere realizzata l’opera siano intestati all’Azienda Ospedaliera e questo adempimento deve essere portato avanti dal Comune. Poi entrerà in gioco la Stazione Unica appaltante regionale.

Le incombenze concluse, dopo il finanziamento ultra-milionario dell’Inail per la realizzazione della struttura sanitaria, sono solo quelle dei Riuniti ma la strada per il nuovo nosocomio è ancora molto lunga e complicata.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud. 

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi