PADOVA

Torna in carcere Giuseppe Avignone

Condannato nel 1977, era in semilibertà dal 2010

Carcere

Torna in carcere Giuseppe Avignone, 79 anni di Taurianova (Reggio Calabria), 'ndranghetista ergastolano che beneficiava della semilibertà a Padova. Gli ufficiali di polizia giudiziaria della Dia e della squadra mobile l'hanno arrestato dopo la revoca della liberazione condizionale, pronunciata il 21 novembre dal tribunale di sorveglianza di Venezia. Avignone, esponente dell'omonima cosca, era stato condannato all'ergastolo per associazione mafiosa e omicidi plurimi nel 1977, con particolare riferimento all'omicidio di Domenico Monteleone nel 1976 e alla strage di Razzà l'anno dopo; dopo aver scontato gran parte della condanna a Padova, aveva ottenuto la semilibertà nel 2010. Le indagini della Dia su Giovanni Spadafora, Antonio Bartucca e altri malviventi calabresi condannati per spaccio e detenzione di armi hanno dimostrato che negli ultimi due anni Avignone ha violato più volte le prescrizioni della semilibertà; nuovamente arrestato, Avignone non potrà più accedere a benefici analoghi. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi