Nel Reggino

Incendiata nella notte auto presidente Proloco Taurianova

Cgil Piana Gioia Tauro: preoccupa escalation azioni criminali

carabinieri

Persone non identificate hanno dato alle fiamme a Taurianova l'auto di Francesco Bellantonio, presidente della Proloco cittadina. L'auto era parcheggiata nei pressi dell'abitazione di Bellantonio. Sull'episodio che segue di qualche settimana l'intimidazione ai danni del sindaco Fabio Scionti, hanno avviato indagini i carabinieri della Compagnia di Taurianova.

"Continua purtroppo - afferma Celeste Logiacco, segretaria generale della Cgil della Piana di Gioia Tauro - l'escalation di azioni criminali messe in atto nell'ultimo mese nel comune della Piana. L'ennesimo grave episodio indigna e continua a destabilizzare la tranquillità della comunità taurianovese nonché di tutta la Piana di Gioia Tauro". La Cgil comprensoriale, esprimendo "solidarietà e vicinanza a Bellantonio, manifesta per l'ennesima volta, le proprie serie preoccupazioni al Governo nazionale e regionale" e chiede "che vengano rafforzati i presidi di legalità nella piana di Gioia Tauro e in tutta la provincia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi