Gioia Tauro

Sorpresi a smontare auto rubata in capannone, due arresti

Sorpresi a smontare auto rubata in capannone, due arresti

I carabinieri hanno arrestato a Gioia Tauro Orlando Galatà, di 43 anni, noto alle forze dell'ordine, e Salvatore Rao, di 23, incensurato, con l'accusa di ricettazione e Rao anche di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due arrestati, assieme al figlio minore del 43enne che è stato denunciato, sono stati sorpresi dai militari all'interno di un capannone di un'azienda che si occupa di demolizione auto mentre erano intenti a smontare una vettura risultata rubata il giorno prima a Cosenza. All'interno dell'auto di Rao, nel vano portabagagli, i militari hanno trovato 600 grammi di marijuana e, a seguito di una perquisizione nel suo domicilio, anche diverse banconote di vario taglio per un valore di circa cinquemila euro, contenute in un cassetto con doppiofondo, di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi