BAGNARA

Furto in abitazione, arrestato 17enne

Dopo il colpo è stato bloccato dai carabinieri

Furto in abitazione, arrestato 17enne

I militari della Stazione CC di Bagnara Calabra, diretta dal Mar. Ca. Davide Lombardo, hanno arrestato un 17enne marocchino , in flagranza di reato, per un furto in abitazione e furto aggravato, e contestualmente deferito per il reato di falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri. 
Il giovane africano si era presentato alla porta di un’anziana cittadina chiedendo cibo ed acqua. Approfittando di un momento di distrazione della vittima, il minore riusciva a sottrarle un telefono cellulare ed il portafoglio della nipote, dandosi poi alla fuga. Il marocchino veniva, però, prontamente fermato dalla nipote della vittima e dalla pattuglia dei Carabinieri ai quali il minore forniva anche false generalità allo scopo di evitare di essere compiutamente generalizzato. La refurtiva veniva interamente recuperata e restituita alla signora
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato affidato ai propri genitori a regime degli arresti domiciliari presso l’abitazione di propria residenza, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, su disposizione del P.M. di turno della Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi