CAULONIA

Abusivismo edilizio, manette per un 29enne

Si tratta di Raffaele Randò. Dovrà espiare una pena di 14 mesi

Abusivismo edilizio, manette per un 29enne

Riconosciuto colpevole di abusivismo edilizio dovrà rimanere in carcere per un anno e due mesi, la Procura della Repubblica presso il tribunale di Locri sospende il decreto di ordine di esecuzione per la carcerazione, e Raffaele Rando', un 29enne di Caulonia, finisce dietro le sbarre, nella Casa circondariale di Locri. Già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto dai militari dell'Arma della stazione di via Carlo Alberto dalla Chiesa. Riconosciuto colpevole di abusivismo edilizio, dovrà espiare un pena di 14 mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi