PALIZZI

Giocava online con i soldi del comune,
vicesindaco si dimette

Alcune ricevute del gestore William Hill sarebbero state trovate nell'abitazione dell'amministratore dai carabinieri che hanno proceduto ad una perquisizione che dalla mattina si è protratta fino al pomeriggio. In serata le dimissioni.

Giocava online con i soldi del comune, indagato vicesindaco

Avrebbe sottratto alle casse comunali circa 200 mila euro, in gran parte utilizzati per giochi on line. Il vicesindaco di Palizzi Davide Plutino - scrivono alcuni giornali - è indagato per peculato dalla Procura della Repubblica di Locri. Alcune ricevute del gestore William Hill sarebbero state trovate nell'abitazione dell'amministratore dai carabinieri che hanno proceduto ad una perquisizione che dalla mattina si è protratta fino al pomeriggio. L'attività dei militari, su disposizione del procuratore di Locri Luigi D'Alessio e del sostituto Vincenzo Toscano, ha riguardato anche gli uffici del Comune di Palizzi. Sarebbe indagato anche un dirigente comunale del quale non si conoscono le generalità. Sulla vicenda, gli investigatori mantengono il riserbo. Gli uffici comunali di Palizzi sono rimasti chiusi per diverse ore. Appena qualche giorno fa Plutino, per decisione del sindaco Walter Arturo Scerbo si era visto ritirare le deleghe al bilancio, al personale e alla polizia municipale.

Il vice sindaco Plutino, secondo quanto si è appreso, ha presentato oggi la lettera di dimissioni al segretario dell'Ente. Nella lettera non avrebbe specificato il motivo della sua decisione.

(A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi