Polistena

Tre arresti per estorsione

Ugo Francesco Fedele, di 63 anni, Vincenzo Fedele (36) e Pasquale Boeti (54), già noti alle forze dell'ordine, sono stati posti ai domiciliari. Avevano preso di mira un commerciante

Carabinieri

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri di Reggio Calabria per estorsione, rapina e sequestro di persona, dopo la denuncia di un commerciante. I tre, Ugo Francesco Fedele, di 63 anni, Vincenzo Fedele (36) e Pasquale Boeti (54), già noti alle forze dell'ordine, sono stati posti ai domiciliari in esecuzione di un'ordinanza del gip emessa su richiesta della Procura e arrestati dai carabinieri della Stazione di Reggio in collaborazione con quelli di Polistena.
Dopo la denuncia del commerciante, le indagini avrebbero permesso di accertare che i tre, minacciando ed intimorendo la vittima, si sarebbero impossessati della sua auto come corrispettivo per un presunto debito che vantavano nei confronti del fratello del denunciante. Grazie al rapporto di fiducia instauratosi con la vittima e alla conoscenza del territorio, gli investigatori, sulla base delle sommarie descrizioni fornite, sono riusciti a risalire agli arrestati. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi