Reggio Calabria

Patrocinio gratuito
con false attestazioni

I finanzieri hanno denunciato ventisei persone

guardia di finanza

Ventisei persone sono state denunciate dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria per falsità nelle dichiarazioni sostitutive di certificazione per avere prodotto false attestazioni mirate all'ottenimento del beneficio al gratuito patrocinio. I finanzieri hanno controllato la posizione di 49 persone, esaminando le autocertificazioni prodotte per avere la possibilità di farsi assistere da un avvocato o da un consulente tecnico in processi penali, civili, amministrativi o tributari, senza doverne pagare le spese sia di difesa che processuali. Dai riscontri effettuati è emerso che in 26 hanno omesso di indicare parte di redditi percepiti che, se dichiarati,non avrebbero permesso di godere del benefico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi