reggio calabria

Da villa a canile

Da villa a canile

Una villa privata occupata abusivamente è stata trasformata in un canile non autorizzato. Il corpo forestale dello stato ha scoperto il tutto ad archi zona a nord di reggio e ha denuclnciato una 60enne per maltrattamento di animali. I tredici cani presenti erano in precarie condizioni ed erano detenuti, insieme a un numero imprecisato di gatti, in contrasto alle vigenti norme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi