Oppido Mamertina

Sorpresi in piantagione, arrestati padre e figlio

Trovata dai Cc piantagione di marijuana

Due persone, padre e figlio, sono state arrestate in flagranza di reato dai carabinieri a Oppido Mamertina con l'accusa di produzione, coltivazione e traffico di droga e detenzione di arma clandestina. I due Emanuele Mammone di 31 anni, e il padre Giuseppe di 70, entrambi noti alle forze dell'ordine, sono stati sorpresi in un terreno di loro proprietà ubicato nella frazione Piminoro, in località Serra-Pirrarello, all'interno di una piantagione di canapa indiana con esemplari dell'altezza media di un metro in pieno stato vegetativo, per un peso complessivo di 50 chili di sostanza stupefacente. Tutta la droga è stata sequestrata. I militari, nel corso degli ulteriori controlli, hanno trovato anche un tubo interrato in pvc e una carabina a ripetizione clandestina. L'arma è stata sequestrata e sarà sottoposta a breve ad ulteriori accertamenti tecnici da parte del Ris.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi