palmi

Piantagione di cannabis nel reggino, quattro arresti

Gli arrestati sono ritenuti responsabili della coltivazione delle piante.

Piantagione di cannabis nel reggino, quattro arresti

Quattro persone sono state arrestate e posti ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Palmi, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Palmi su richiesta della Procura, per produzione di sostanze stupefacenti. I quattro, Giuseppe Gaetano Ortuso, di 29 anni, Andrea Ortuso (27), Francesco Romeo (35), Libero Messina (31), già noti alle forze dell'ordine, sono ritenuti responsabili della coltivazione di una piantagione di cannabis indica scoperta nel luglio scorso in un'area boschiva di Palmi su un'estensione di 90 metri quadri e composta da oltre trecento piante, oltre che da un sistema di irrigazione perfettamente efficiente. Contestualmente all'esecuzione dei provvedimenti, nel corso di una perquisizione domiciliare a casa di uno degli arrestati, i militari hanno anche trovato 950 grammi di marijuana, 20 grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione oltre a materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente e 5.500 euro in contanti suddivisi in banconote di piccolo taglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi