Palmi

Coltiva e spaccia
stupefacenti

Un 43enne sorpreso dai carabinieri in un suo terreno, in contrada Ciambra, mentre si prendeva cura di una piantagione costituita da 158 arbusti di cannabis

Coltiva e spaccia stupefacenti

I carabinieri hanno arrestato a Palmi Agostino Cambareri, di 43 anni, con l'accusa di produzione, coltivazione e traffico di sostanze stupefacenti. Cambareri, già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso dai militari della Compagnia di Gioia Tauro e del Nucleo investigativo provinciale di Reggio Calabria, in un suo terreno, in contrada Ciambra, mentre era intento a prendersi cura di una piantagione costituita da 158 arbusti di cannabis indica dell'altezza media di 1,5 metri. Le piante, tutte in pieno stato vegetativo, avevano un peso complessivo di 30 chilogrammi. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi