REGGIO CALABRIA

Pietre contro auto in sosta
arrestato 44enne

Inoltre ha scaraventato a terra alcuni ciclomotore parcheggiati nelle vicinanze. Alla vista dei carabinieri, giunti sul posto, l'uomo ha dapprima rivolto loro frasi offensive e minacciose e poi si è scagliato contro i militari provocando lesioni e danneggiando anche l'auto di servizio.

Carabiniere uccide il padre

I carabinieri hanno arrestato a Reggio Marek Jerzy Ciepielewski, di 44 anni, con l'accusa di lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, davanti ad un locale pubblico della città, in evidente stato di alterazione psico-fisica e con atteggiamento agitato ed aggressivo, si è messo ad infastidire i passanti arrivando anche a raccogliere pietre e bottiglie per lanciarle contro le auto in sosta. Inoltre ha scaraventato a terra alcuni ciclomotore parcheggiati nelle vicinanze. Alla vista dei carabinieri, giunti sul posto, l'uomo ha dapprima rivolto loro frasi offensive e minacciose e poi si è scagliato contro i militari provocando lesioni e danneggiando anche l'auto di servizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi