Roccella

Incidente, muore
padre di 8 figli

Roccella Jonica Scontro sulla Statale 106 con un’auto dei carabinieri. La vittima è Domenico Ciccarello, 56 anni. Feriti la moglie che viaggiava con lui e tre militari

Incidente, muore  padre di 8 figli

Un uomo, padre di otto figli, morto e altre quattro persone ferite, tra cui tre carabinieri. È questo il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di ieri alla periferia sud di Roccella Jonica lungo la sempre più pericolosa e trafficata Statale 106. Il violentissimo impatto si è verificato all’altezza della contrada Lacchi, ui uno dei lunghi rettilinei alla periferia della cittadina costiera in prossimità di alcune strutture alberghiere ed esercizi commerciali.

Coinvolte nel tragico sinistro due autovetture, una Seat Ibiza e un veicolo di servizio dei carabinieri della stazione di Marina di Gioiosa. A perdere la vita nel violentissimo scontro è stato il conducente della Seat Ibiza, Domenico Ciccarello, 56 anni, pensionato di Roccella Jonica, spostato e padre di otto figli, sei maschi e due femmine. Feriti in modo non grave – dopo lo scontro ugualmente trasportati per controllo all’ospedale di Locri – la moglie della vittima e i tre carabinieri che si trovavano a bordo del veicolo di servizio.

Dalle prime verifiche fatte sul luogo della disgrazia dagli agenti della Polstrada di Siderno e Brancaleone, è emerso che i due mezzi, viaggiavano nello stesso senso di marcia, in direzione Marina di Gioiosa-Roccella. L’impatto è stato infatti laterale. Anche se l’esatta dinamica del sinistro mortale sarà definita in modo chiaro in seguito dei rilievi e degli accertamenti compiuti dagli agenti della Polstrada, dalla posizione delle due auto sembrerebbe che la Seat Ibiza condotta da Domenico Ciccarello avrebbe con una manovra probabilmente non corretta, svoltato a sinistra sulla carreggiata, “tagliando”, quindi, la strada al veicolo, sopraggiunto da dietro con a bordo i tre carabinieri.

L’impatto tra la parte anteriore dell’auto dei militari e la fiancata sinistra della Seat Ibiza è stato molto violento tant’è che il pensionato roccellese è morto sul colpo vanificando qualsiasi tipo di soccorso. Nello scontro, come accennato, sono rimasti feriti i tre carabinieri e la moglie della vittima. Nessuno dei quattro feriti, come detto, sarebbe in pericolo di vita.

I due veicoli, su disposizione della Procura di Locri, sono stati posti sotto sequestro. A causa del tragico sinistro il traffico lungo la Statale 106, in entrambe le corsie, è rimasto bloccato per oltre due ore. Sul luogo dell’incidente, oltre agli agenti della Polstrada, si sono recati i carabinieri della stazione e della compagnia di Roccella Jonica, sostituto della Procura di Locri, dott. Cosentino, il personale del 118 e i vigili del fuoco del distaccamento di Siderno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi