Candidoni (Rc)

Sorpresi in piantagione canapa, 2 arresti

Sequestrati dai carabinieri oltre 400 chili di stupefacente

Sorpresi in piantagione canapa, 2 arresti

Due persone Vincenzo Stilo, di 67 anni, già noto alle forze dell'ordine, e un bracciante agricolo di 26 anni originario del Burkina Faso del quale non sono state rese note le generalità, sono state arrestate dai carabinieri a Candidoni, con l'accusa di coltivazione, produzione e traffico di sostanza stupefacente.
I due sono stati sorpresi dai militari all'interno di una piantagione con 1.380 fusti di canapa indiana ubicata in un terreno nei pressi del fiume Mesima. Le piante, alte in media un metro e mezzo, erano in pieno stato vegetativo, per un peso complessivo di 270 chili. I militari, nel corso di una perquisizione in un terreno adiacente, hanno trovato un caseggiato adibito a laboratorio per l'essicazione e il confezionamento della droga. Nella struttura sono stati trovati 190 chili di marijuana già essiccata e suddivisa in 15 sacchi di plastica. C'erano anche bilance, buste in cellophane e lampade alogene. Le piante sono state distrutte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi