CITTANOVA (REGGIO CALABRIA)

Sorpreso a coltivare canapa indiana, arrestato

In un casolare nascondeva anche un fucile clandestino e munizioni

Sorpreso a coltivare canapa indiana, arrestato

I carabinieri hanno arrestato a Cittanova, un bracciante agricolo C.G., di 23 anni, incensurato. Il giovane è stato sorpreso dai militari mentre, in un terreno recintato di sua proprietà, stava annaffiando cinquanta piante di di canapa indiana dell'altezza media di un metro e mezzo. In una successiva perquisizione i militari, coadiuvati dallo Squadrone eliportato Cacciatori hanno trovato, all'interno di un casolare, un fucile clandestino e trenta cartucce. In un altro locale è stato individuato un essiccatoio per la sostanza stupefacente completo di lampade alogene e deumidificatore. A casa di C.G., infine, i militari hanno trovato altri 200 grammi di marijuana contenuti all'interno di alcuni involucri di plastica, e pronti per lo spaccio. Il giovane è stato arrestato con l'accusa di produzione, coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di droga e detenzione illegale di arma clandestina. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi