Condofuri

Piantagione di marijuana,
sequestrato terreno

Una piantagione di marijuana è stata scoperta e sequestrata dalla Guardia di finanza del Comando provinciale di Reggio Calabria in un terreno di Marina di Condofuri.

Guardia di Finanza

Le piante, più di 200 dell'altezza media di mezzo metro,
erano nascoste alla visuale da una fitta vegetazione. La
sostanza stupefacente sequestrata a conclusione dell'attività
supera i 16 chilogrammi di peso complessivo e, una volta immessa
sul mercato dello spaccio a maturazione completata, avrebbe
fruttato un notevole guadagno.
I finanzieri, nell'ambito dell'attività, hanno scoperto e
posto sotto sequestro anche un impianto di irrigazione a goccia
distribuito lungo 300 metri assieme ad attrezzi agricoli e
fertilizzanti utilizzati per la coltivazione della marijuana.
Indagini sono in corso per risalire a quanti hanno realizzato la
piantagione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi