Reggio Calabria

Riapre il Museo, i Guerrieri
non sono più soli

A Reggio Calabria i quattro piani di Palazzo Piacentini sono ora interamente fruibili. È subito appuntamento con #domenicalmuseo

Riapre il Museo, i Guerrieri  non sono più soli

Da oggi pomeriggio - dopo la cerimonia inaugurale che in mattinata vede protagonista il Presidente del Consiglio del ministri Matteo Renzi assieme al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini - il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria diventa fruibile nella sua veste rinnovata. Alle 15 la prima apertura al pubblico con ingresso gratuito. Anche domani l'ingresso sarà gratuito perché in coincidenza con l'iniziativa Mibact una #domenicalmuseo, che prevede l'entrata libera in tutte le aree archeologiche e i musei italiani. 

In un ragionamento di gioco “gioco di squadra” Reti ferroviarie italiane ha deciso di mettere mano, rinnovandolo, al look alla stazione Lido di Reggio Calabria - che si trova a piche centinaia di metri dal Museo -, predisponendo una cartellonistica efficace per indirizzare i visitatori a Palazzo Piacentini.

Questa mattina, in occasione dell’inaugurazione, è anche previsto il concerto dei musicisti del Conservatorio “Cilea” di Reggio Calabria.

Commenti all'articolo

  • salvinocodispoti

    09 Maggio 2016 - 21:09

    Spero facciano da "volano" per una ripartenza delle visite turistiche.... purtroppo pregiudicate da una scarsa professionalità diffusa in questo campo.... non basta avere un cuore grande.... bisogna conoscere il mestiere e rispettare chi viene... perché non c'è più posto per gli improvvisati....ed i "furbini".....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi