s.agata del bianco

Armi e proiettili,
arrestato forestale

Un operaio forestale di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri a Sant'Agata del Bianco per detenzione abusiva di armi e proiettili. Durante un controllo sono state trovate due pistole con matricola cancellata, 301 cartucce di vario calibro

carabinieri

Un operaio forestale di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri a Sant'Agata del Bianco per detenzione abusiva di armi e proiettili. I militari hanno compiuto una perquisizione in un terreno di proprietà dell'operaio. Durante i controlli sono state trovate due pistole con matricola cancellata, 301 cartucce di vario calibro e 1.209 inneschi utilizzati per costruire artigianalmente munizioni. Le armi e le munizioni erano nascoste le pietre di un muretto.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi