Reggio Calabria

Riapre il Museo Nazionale, tante novità

Riapre il Museo Nazionale, tante novità

Un nuovo logo, l'esposizione di reperti mai mostrati al pubblico e l'apertura delle Tombe Ellenistiche. Sono queste alcune delle novità che si potranno scoprire nel Museo Nazionale di Reggio Calabria a seguito della riapertura ufficiale prevista per il 30 aprile.
Alla cerimonia parteciperà il Ministro per i Beni e le attività culturali, Dario Franceschini.
Il direttore del Museo Nazionale di Reggio Calabria, Carmelo Malacrino, ha presentato le iniziative. "Sarà - ha affermato - una grande festa". Tante le novità che accompagneranno la riapertura ufficiale del Museo. Oltre 200 le vetrine allestite, e molte ospiteranno reperti mai esposti in pubblico. Come il grande mosaico con scena di palestra rinvenuto all'indomani del terremoto del 1908 nel sottopalazzo Guarna, sulla via Marina, che chiuderà la sezione dedicata a Reggio. Altra novità l'apertura delle Tombe ellenistiche scoperte nel 1932. Quello di Reggio è l'unico museo al mondo ad ospitare al proprio interno una necropoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi