reggio

Ospedali Riuniti, già in servizio i nuovi medici

Assunti per sei mesi, garantiranno la continuità del servizio in ostetricia e ginecologia dopo gli arresti che avevano di fatto azzerato i reparti

OSPEDALE RIUNITI REGGIO CALABRIA

Hanno preso servizio già stamattina agli ospedali riuniti i primi 3 medici assunti per garantire la continuità dei servizi nei reparti di ginecologia e ostetricia. Dopo gli arresti che hanno azzerato di fatto i reparti è stata autorizzata l'assunzione straordinaria per sei mesi di 7 dirigenti medici, 4 ostetriche e 5 infermieri e altri 3 medici arriveranno per neonatologia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi