reggio calabria

Medici arrestati, ne
arrivano altri per continuità

È stato deciso di attivare direttamente assunzioni di graduatorie aperte in altre aziende sanitarie provinciali della regione per garantire la continuità del reparto di ostetricia e ginecologia

Medici arrestati,  ne arrivano altri per continuità

Si è da poco conclusa la riunione dell'unità di crisi speciale attivata dopo gli arresti dei medici agli ospedali Riuniti. Tra gli altri hanno partecipato il commissario ad acta per la sanità Massimo Scura e il dg dei Riuniti Benedetto. È stato deciso di attivare direttamente assunzioni di graduatorie aperte in altre aziende sanitarie provinciali della regione per garantire la continuità del reparto di ostetricia e ginecologia. Il personale potrebbe arrivare già stasera o domani. Intanto l'attività della divisione è andata avanti regolarmente ma con molte difficoltà operative. ( a.n.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi