REGGIO CALABRIA

Maltrattano e rapinano
sorella disabile e genitori

I carabinieri hanno arrestato a Reggio Calabria, Fortunata Morabito e il consorte Enzo Berlingieri.

Maltrattano e rapinanosorella disabile e genitori

Assieme al marito avrebbe rapinato e maltrattato, per diversi mesi, la sorella, diversamente abile, e i propri genitori. I carabinieri hanno arrestato a Reggio Calabria, Fortunata Morabito e il consorte Enzo Berlingieri. L'arresto è stato fatto in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria. Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari, la coppia si sarebbe fatta consegnare in più occasioni denaro contante dalle tre vittime, maltrattandole e arrivando anche al punto di privarle dei mezzi di sussistenza. I fatti accertati dai militari si riferiscono al periodo che va dall'ottobre 2015 al febbraio 2016.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi