Nel Reggino

Vietati funerali pubblici per vittima di un agguato

Si sono svolti stamani a Laganadi in forma strettamente privata i funerali di Domenico Polimeni, 47 anni, ucciso nella serata di domenica scorsa in un agguato

Vietati funerali pubblici per vittima di un agguato

Si sono svolti stamani a Laganadi in forma strettamente privata i funerali di Domenico Polimeni, 47 anni, ucciso nella serata di domenica scorsa in un agguato nel quale è rimasto ferito in maniera grave il pentito di 'ndrangheta Giuseppe Greco, di 46. La decisione è stata presa dal questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi che, è scritto in una nota, "considerati i trascorsi giudiziari del defunto e la gravità dell'evento delittuoso, a garanzia dell'ordine e della sicurezza pubblica, ha disposto il divieto dei funerali in forma pubblica e solenne, consentendo la partecipazione alle esequie solo dei più stretti congiunti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi