reggio calabria

Consigliere provinciale arrestato,
sospeso da Prefetto Reggio

Il provvedimento, adottato in esito alla comunicazione da parte dell'Autorità giudiziaria competente, in quanto il consigliere è destinatario della misura della custodia cautelare degli arresti domiciliari

Stalking e violenza sensuale, arrestato Sciarrone

La Prefettura di Reggio Calabria ha reso noto, con un comunicato, che "con provvedimento in data odierna, il prefetto, Claudio Sammartino, ha dichiarato la sussistenza della causa di sospensione prevista dall'art. 11, comma 2, del D. Lgs. 31 dicembre 2012 n. 235 nei confronti di Rocco Sciarrone, consigliere provinciale, eletto nel turno ordinario del 15 e 16 maggio 2011". "Tale provvedimento, adottato in esito alla comunicazione da parte dell'Autorità giudiziaria competente, in quanto destinatario della misura della custodia cautelare degli arresti domiciliari - prosegue il comunicato della Prefettura - è stato inviato alla Provincia di Reggio Calabria per la notifica all'Organo che ha convalidato l'elezione. Al riguardo si evidenzia che la sospensione dalla carica di Consigliere provinciale opera di diritto al verificarsi delle ipotesi previste dal citato art. 11 del D.Lgs. n. 235/2012".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi