Locride

Tre attentati nella notte a Mammola

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Roccella Jonica e coordinate falla Procura di Locri si muovono in più direzioni.

Carabinieri

Brusco risveglio a Mammola, piccolo centro della Locride. Ignoti, infatti, hanno colpito tre diversi obiettivi. Incendiata la vetrata di una gelateria, il portone di casa di un'abitazione e messo a soqquadro uno dei locali interni del ristorante Taverna del Borgo. Il raid è stato compiuto verosimilmente prima dell'alba. Non si esclude, al momento, alcuna ipotesi. Le indagini dei carabinieri della compagnia di Roccella Jonica e coordinate falla Procura di Locri si muovono in più direzioni. La nuova ondata di attentati giunge all'indomani dell'annuncio della visita a Reggio e a Locri, il 31 marzo ed il primo aprile di una delegazione della Commissione nazionale antimafia guidata dalla presidente Rosi Bindi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi