Reggio Calabria

Furto di acqua ed elettricità,15 arresti

I militari hanno compiuto una serie di perquisizioni durante le quali sono stati scoperti gli allacci abusivi alla rete elettrica ed quella idrica comunale.

Furto di acqua ed elettricità,15 arresti

Quindici persone, tutte residenti negli alloggi popolari del quartiere Arghillà, sono state arrestate e poste ai domiciliari dai carabinieri per furto di energia elettrica ed acqua.
I militari hanno compiuto una serie di perquisizioni durante le quali sono stati scoperti gli allacci abusivi alla rete elettrica ed quella idrica comunale.
Gli arresti sono stati compiuti durante un servizio di controllo straordinario del territorio nel quartiere Arghillà.
All'operazione hanno partecipato 100 militari, un elicottero, unità cinofile e lo squadrone Cacciatori di Calabria.
Complessivamente sono state eseguite 20 perquisizioni.

Commenti all'articolo

  • Anna64

    18 Marzo 2016 - 18:06

    benissimo, era ora, non si può vivere in questo paese di ARGHILLA con tutto quello che succede, abbiamo sempre il timore di essere minacciati perseguitati viviamo sempre con la paura noi siamo a conoscenza di tutto quello che succede ma non possiamo nemmeno denunciare dobbiamo fare finta di niente e subire minacce persecuzioni se ti chiedono qualcosa li devi accontentare altrimenti sono guai .

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi