Sant'Eufemia d'Aspromonte

Sorpresi a rubare
cavi in rame

Erano intenti a rubare due quintali di cavi in rame all'interno di una struttura alberghiera in disuso di Sant'Eufemia d'Aspromonte.

Sorpresi a rubarecavi in rame

Ma sono stati sorpresi e bloccati dai carabinieri della Compagnia di Palmi. Quattro uomini, tutti con precedenti di polizia, sono stati arrestati, e posti ai domiciliari, con l'accusa di furto.
L'episodio è stato scoperto dai militari impegnati in un servizio di controllo del territorio nella zona di Sant'Eufemia d'Aspromonte. L'intera refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi