platì

Agguato a bracciante
agricolo, ferito

L'uomo è stato accompagnato nell'ospedale di Locri da uno dei figli. E' stato ferito all'addome e ad una gamba, ma secondo le prime notizie non è in pericolo di vita.

carabinieri

Un bracciante agricolo, Pasquale Grillo, di 62 anni, è stato ferito in un agguato a Platì da un uomo travisato che gli ha sparato  tre colpi di pistola di medio calibro mentre stava camminando per strada. L'uomo è stato accompagnato nell'ospedale di Locri da uno dei figli. E' stato ferito all'addome e ad una gamba, ma secondo le prime notizie non è in pericolo di vita. Grillo, secondo quanto si è appreso, è cognato di Giuseppe Perre, indicato dagli investigatori come il capo dell'omonima famiglia di 'ndrangheta legata ai Barbaro di Platì. Gli investigatori, tuttavia, ritengono che possa trattarsi di un gesto legato a motivi personali. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Locri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi