Reggio Calabria

Confiscati beni per dieci milioni di euro ai Lavilla

Gli imprenditori sono ritenuti dagli inquirenti organici alla potente cosca Tegano. Il provvedimento è della sezione misure prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria

Confiscati beni per dieci milioni di euro ai Lavilla

Operazione Coffe Break della Guardia di Finanza che ha eseguito una confisca di beni del valore di 10 milioni di euro ai noti imprenditori Giuseppe Lavilla e ai figli Antonio e Maurizio. Gli imprenditori sono ritenuti dagli inquirenti organici alla potente cosca Tegano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi