reggio calabria

Piscina, danni più gravi
del previsto

I vandali hanno gravemente compromesso la vasca e alcuni impianti di riempimento

La piscina finisce nel mirino dei vandali

I danni nella piscina del parco Caserta, la più grande struttura sportiva comunale chiusa da tempo e che doveva essere oggetto di lavori proprio in questi giorni, sono più gravi del previsto. I vandali hanno gravemente danneggiato la vasca e alcuni impianti di riempimento. Stamattina i tecnici del comune di Reggio che volevano eseguire alcuni rilievi  non hanno potuto accedervi in quanto si attende la decisione della procura. Dopo la relazione dei carabinieri la struttura rischia il sequestro e questo metterebbe a rischio l'avvio dei tanto attesi lavori di riqualificazione di tutto il parco nel quale ci sono oltre alla piscina anche la pista di pattinaggio e la palestra oltre a una grande area verde.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi