reggio calabria

Scuola Mosorrofa, trovata la soluzione

Dopo il sopralluogo nell'edificio della frazione collinare, il sindaco Falcomatà rassicura: "I ragazzi si trasferiranno per un paio di settimane per consentire al Comune di completare le verifiche sulla sicurezza del loro edificio scolastico"

Falcomatà

Giuseppe Falcomatà

"Abbiamo trovato la soluzione più adeguata per i ragazzi delle scuole di Mosorrofa. Abbiamo incontrato i genitori ed i docenti ed insieme abbiamo deciso che si trasferiranno per un paio di settimane per consentire al Comune di completare le verifiche sulla sicurezza del loro edificio scolastico". Lo ha detto il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà al termine del sopralluogo alla scuola di Mosorrofa, frazione collinare di Reggio Calabria. Questa mattina il primo cittadino, accompagnato dagli Assessori Armando Neri, Angela Marcianò e Giuseppe Marino, ha visitato i locali dell'istituto scolastico per verificare lo stato della struttura. Dal confronto con i genitori e con la Dirigente Scolastica è stata individuata la soluzione più opportuna per garantire il prosieguo delle attività scolastiche. "Nel frattempo - ha annunciato il sindaco Falcomatà - abbiamo disposto la riapertura della palestra scolastica che era chiusa da anni e che presto tornerà disponibile non solo agli alunni della scuola ma anche alle associazioni sportive del territorio. La scuola rappresenta un avamposto fondamentale per la formazione e la socialità dei nostri ragazzi soprattutto in un territorio come Mosorrofa che per anni è stato abbandonato a se stesso. Le verifiche sull'istituto scolastico e la riapertura della palestra sono segnali importanti che l'Amministrazione vuole dare ai cittadini, con i quali abbiamo costruito un percorso di ascolto e di condivisione delle scelte. La città va ricostruita insieme".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi