condofuri

Picchia il padre per estorcergli denaro

Arrestato un 33enne per maltrattamenti, minacce, lesioni e tentata estorsione nei confronti del padre

Picchia il padre per estorcergli denaro

Un uomo, B.M.S., di 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Condofuri per maltrattamenti, lesioni, minacce e tentata estorsione nei confronti del padre. Al trentatreenne è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari di Reggio Calabria. Nel corso delle indagini è emerso che l'uomo picchiava ripetutamente il padre per estorcergli somme di denaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi