Reggio Calabria

Recupero e valorizzazione del “Borgo Cecilia” a Gallico

Verso un intervento voluto dall’Amministrazione provinciale. Impegno dell’assessore Santina Dattola. Il supporto del LaborEst

Recupero e valorizzazione del “Borgo Cecilia” a Gallico

Recupero e valorizzazione degli edifici del quartiere “Borgo Cecilia”, nella frazione Gallico. Un intervento voluto dall’assessore provinciale alla Pianificazione territoriale e all’urbanistica, Santina Dattola, coadiuvata dal dirigente Pietro Foti e dal responsabile del procedimento Carmelo Marmoglia. Un intervento che costituisce un tassello importante della strategia che la Provincia ha da tempo avviato per la valorizzazione dei centri storici, avvalendosi del supporto del laboratorio LaborEst, attivo presso il dipartimento Pau dell’Università Mediterranea diretto dai professori Francesco Calabrò e Lucia Della Spina.

Prevista la possibilità di ottenere contributi per realizzare interventi nel quartiere “Borgo Cecilia” con un duplice scopo: preservare i caratteri identitari degli edifici storici presenti e favorire la localizzazione di iniziative imprenditoriali che rivitalizzino, in chiave turistica, il piccolo centro.

Le tipologie d’intervento ammissibili sono due: il recupero e il riuso di immobili da destinare ad attività economiche; il recupero e restauro delle facciate prospicienti spazi pubblici di edifici storici.

Nel progetto elaborato dall’Amministrazione provinciale è prevista l’istituzione di due cantieri dimostrativi secondo gli scopi previsti: uno relativo agli interventi di recupero e riuso degli immobili destinati ad attività produttive ed uno agli interventi sulle facciate degli edifici. Anche i cantieri dimostrativi si avvarranno, in fase di progettazione, di dettaglio e di esecuzione, dell'assistenza tecnica del LaborEst e beneficeranno altresì di un finanziamento aggiuntivo.

Le risorse finanziarie al momento disponibili sono a carico del bilancio provinciale e ammontano a 75.000 euro. L’auspicio è che si arrivi a potenziamento, in termini di dotazione finanziaria, in maniera da estendere gli interventi a un numero significativo di edifici e, nello stesso tempo, avere la facoltà di replicare l’approccio in altri contesti, a partire da quei centri storici che, prima della nascita della “Grande Reggio”, costituivano Comuni autonomi.

Il recupero e la valorizzazione degli edifici del quartiere Borgo Cecilia rientra nell’ambito delle iniziative programmate nel settore della Pianificazione territoriale e urbanistica della giunta provinciale guidata dal Presidente Raffa.(r.rc)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi