Palmi

Spara all’auto dei vicini di casa

Dopo un diverbio

Spara all’auto dei vicini di casa

È finito in manette Vincenzo Surace, arrestato ieri mattina dai Carabinieri della Compagnia di Palmi guidati dal capitano Antonino Spinnato.

È stata una operazione- lampo quella condotta dai militari che hanno tratto in arresto per i reati di danneggiamento, atti persecutori, porto ingiustificato di armi e detenzione illegale di armi e munizioni il 50enne originario di Vibo Valentia e da tempo residente a Palmi, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, nella serata del 12 gennaio – secondo la ricostruzione degli inquirenti – «si è recato in piazza Badolati, nei pressi della propria abitazione di residenza dove, a seguito dell’ennesimo diverbio avuto con un vicino di casa per motivi di natura privata, ha estratto una pistola in calibro 9x21 e ha esploso cinque colpi contro l’autovettura della vittima, parcheggiata in strada e senza occupanti all’interno, dandosi successivamente alla fuga».

Ulteriori dettagli nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi