Corte dei Conti

Trema il comune di Reggio Calabria

Secondo la sezione di controllo della Corte dei Conti negli anni 2013 e 2014 si è verificato uno scostamento dagli obiettivi intermedi del piano di riequilibrio finanziario.

Trema il comune di Reggio Calabria

 I conti dell'ente tornano a vacillare pericolosamente. La sezione di controllo della Corte dei Conti ha emesso un provvedimento con il quale ha stabilito che negli anni 2013 e 2014 si è verificato uno scostamento dagli obiettivi intermedi del piano di riequilibrio finanziario. In oltre 60 pagine vengono illustrati tutti i punti sui quali dovrà lavorare l'amministrazione Falcomatà. I giudici ritengono che: "L'ente ha una cronica difficoltà a riscuotere le entrate e questo mette a rischio la possibilità di raggiungere gli obiettivi del piano". A dicembre erano stato sentiti a Catanzaro il sindaco e l'assessore al bilancio Armando Neri.

L'approfondimento nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi