CARERI

In casa arsenale e cocaina

Due coniugi sono stati arrestati dalla polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza in flagranza di reato.

In casa arsenale e cocaina

Due coniugi residenti a Careri, nella locride, sono stati arrestati dalla polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza in flagranza di reato. Domenico Pellegrino, 44 anni e Maria Filastro, 41, nel corso di un controllo stradale sono stati fermati mentre trasportavano a bordo della loro auto circa tre chilogrammi di cocaina, suddivisa in panetti da un chilo. Successivamente, nell'abitazione dei due arrestati, sono stati trovati oltre 20 mila euro in contanti, un fucile cal. 12, un revolver 357 magnum e due pistole cal. 9 con matricola abrasa e munizioni di vario calibro. Inoltre, nella loro casa, Pellegrino e la moglie avevano occultato un altro chilo e mezzo di cocaina scoperta dai cani della Guardia di Finanza. Secondo quanto reso noto dagli inquirenti, i coniugi risultano incensurati. L'uomo è proprietario di una macelleria, mentre la moglie ha un fondo agricolo. Le indagini proseguono per verificare se le armi sequestrate siano state usate in qualche azione criminale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi