SAN LUCA

Niente risorse per la Fondazione Alvaro

Per il secondo anno consecutivo l'ente nato con una legge regionale rimane senza contributi, concessi invece per le sagre.

san luca

Per il secondo anno consecutivo, la Fondazione nazionale Corrado Alvaro, è stata esclusa dall’elenco delle associazioni e fondazioni che hanno diritto al relativo contributo per le manifestazioni poste in essere, previo presentazione dei rendiconti. Nell’elenco dei sodalizi ammessi, si fa notare con amarezza a San Luca, figurano associazioni e fondazioni serie ma anche fantomatiche strutture che hanno a cuore le sorti della patata e della melanzana. E non c’è la Fondazione dedicata a Corrado Alvaro, capace in questi ultimi anni di tenere alto il nome della Calabria nel campo culturale con manifestazioni, convegni e premi che hanno interessato alcune delle città più importanti d’Italia e d’Europa.
«Quasi viene spontaneo pensare che in Calabria la cultura si chiama sagra della patata o se preferite della cipolla e delle melanzane. Per carità, tutti prodotti genuini e di qualità che però con la cultura, hanno poco in comune». A pensarla così sono all’unanimità  i componenti del CdA della Fondazione nazionale Corrado Alvaro, incapaci di capire come e perché per l’anno 2012 la Fondazione di San Luca sia stata esclusa dai finanziamenti previsti a tutto vantaggio di associazioni e sagre, quasi sempre espressioni del politico di turno.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi