Operazione “Calcara”

Scarcerata dal Tdl Maria Cardillo

Era stata arrestata nell’ambito con altre otto persone , in quanto ritenuta responsabile dagli inquirenti del delitto di detenzione e porto abusivo di due pistole calibro nove a canna corta.

carcere

Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria presieduto dal giudice Filippo Leonardo, ha accolto l’istanza di riesame avanzata dal penalista Antonino Delfino, avvocato difensore di fiducia di Maria Cardillo, indagata nelle pieghe dell’operazione denominata “Calcara”, e ha disposto l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, cui la donna era stata sottoposta, con conseguente remissione in libertà della stessa indagata.

Come si ricorderà, la Cardillo era stata arrestata nell’ambito dell’operazione “Calcara”, unitamente ad altre otto persone , in quanto ritenuta responsabile dagli inquirenti del delitto di detenzione e porto abusivo di due pistole calibro nove a canna corta.

L'approfondimento nell'edizione della Gazzetta del Sud in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi