Il caso

Reggio, nessuno vuole fare il comandante dei Vigili

L’assessore Muraca: «Al momento non abbiamo un nome ma garantisco che risolveremo il tutto a breve»

Reggio, nessuno vuole fare il comandante dei Vigili

Non si trova un comandante della Polizia Municipale. Il Comune è alle prese con una grana che sembra senza fine. Dopo la mancata conferma dell’incarico a Rocco Romeo alla guida del comando dei Vigili Urbani per il Comune sembra iniziata una nuova odissea alla ricerca del nuovo vertice del settore che resta al momento affidato al segretario generale Giovanna Acquaviva. L’assessore comunale al ramo, Giovanni Muraca, sta lavorando da settimane alla ricerca di un nome che possa essere guida stabile e duratura per il Corpo. Ma le sue parole sono emblematiche della difficoltà dell’Ente di trovare la quadra. «Non sono riuscito a trovare un nome. Non perché non ci siano papabili ma perché i dirigenti esterni che provengono dalle Forze dell’Ordine non hanno dato riscontri a ricoprire l’incarico». A questo punto sorge spontanea la domanda: come mai nessuno vuole fare il comandante della Polizia Municipale?

L'approfondimento nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi