reggio calabria

Chiude in casa moglie
e suocera

Ha chiuso a chiave nella propria abitazione la moglie, dalla quale è separato di fatto, e la suocera, andandosene con le chiavi.

carabinieri

 Per questo motivo, un cinquantanovenne, P.S., di Motta San Giovanni, è stato arrestato dai carabinieri di Reggio Calabria. L'episodio, secondo quanto accertato, si inquadra in un rapporto coniugale caratterizzato da precedenti maltrattamenti familiari. I carabinieri, intervenuti dopo una telefonata, hanno forzato la porta e liberato le due donne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi