reggio calabria

Controlli al mercato
ortofrutticolo

Nei controlli effettuati sono finiti complessivamente sotto la lente di ingrandimento 21 aziende, sono stati sentiti 25 lavoratori, di cui 5 risultavano essere stati impiegati in nero

Controlli al mercato ortofrutticolo

Nella notte tra il 16 e il 17 dicembre è stata effettuata un’importante operazione al fine

di verificare le condizioni di regolarità dell’attività lavorativa prestata dagli operatori

addetti presso le aziende operanti nel mercato ortofrutticolo all’ingrosso di Reggio

Calabria . L’iniziativa è stata disposta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

–Direzione Generale per l’Attività Ispettiva di concerto con il Comando dei Carabinieri del

Gruppo Tutela del Lavoro di Napoli.

L’operazione coordinata dal direttore della DTL di Reggio Calabria dott. Giuseppe

Patania, ha visto impegnati ispettori del lavoro, militari del NIL, Carabinieri del Gruppo

Tutela del lavoro e i militari dell’Arma dei Carabinieri territoriale, i quali hanno operato

in piena sinergia nel contrastare la piaga del lavoro nero , piaga sociale alla quale lo Stato

non può rimanere insensibile.

Nei controlli effettuati sono finiti complessivamente sotto la lente di ingrandimento n. 21

aziende, sono stati sentiti n.25 lavoratori, di cui 5 risultavano essere stati impiegati in

nero, sono state adottate prescrizioni per la violazione dell’art.4 della legge 300/70,per

l’installazione di telecamere senza la prescritta autorizzazione e prescrizioni per violazioni

delle norme di cui al T.U. 81/2008 sulla sicurezza in materia di lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi